On This Page

Alternative ai Bitcoin – Introduzione alle Altcoin

Criptovaluta, blockchain, altcoin…

Nel 2008 queste parole non esistevano, né tantomeno i concetti da esse espressi. Ma apparentemente dal nulla, i misteriosi Bitcoin furono introdotti nel 2009.

Potrebbe esserci voluto un po’ di tempo per la maggior parte delle persone ad acquisire familiarità con il termine “Bitcoin”, la criptovaluta originale.

Ma da allora, il meraviglioso mondo della valuta virtuale e decentralizzata è esploso con oltre un migliaio di alternative all’originale, coniando il termine nuovo di zecca “altcoin” (abbreviazione di alternative coin, valuta alternativa).

Le altcoin iniziano tutte con la premessa base dei Bitcoin, ma si distinguono leggermente per cercare di distinguersi agli occhi dei miner e degli investitori, come vedrai presto. Alcune altcoin funzionano da sole, altre usano la piattaforma blockchain dei Bitcoin.

Gli sviluppatori stanno costantemente creando nuove varianti che cercano di essere più redditizie dei Bitcoin e, in definitiva, più preziose.

Le altcoin più importanti sono quelle con le maggiori capitalizzazioni di mercato. Tratteremo di molte di esse, ma ne includeremo anche altre che sono degne di nota per altri motivi, come la loro creatività o la partecipazione all’evoluzione dell’altcoin.

Gli inventori stanno andando ben oltre il semplice investimento in valuta e utilizzano le valute e i token per il progresso tecnologico e l’innovazione.

Introduzione alle Altcoin

Prima di fornire alcuni esempi, potresti chiederti come puoi lanciarti nel mondo delle altcoin. Come nel caso dei Bitcoin, dedicarsi alle altcoin può sembrare difficile agli inizi, a meno che tu non sia un esperto di algoritmi e diventi un miner per guadagnare qualche altcoin. Ma ora ci sono nuovi modi per ampliare il tuo portafoglio e utilizzare le altcoin a titolo di investimento.

Gli exchange di criptovalute

Coinbase è uno dei più importanti e conosciuti. Permette a chiunque di scambiare valute tradizionali in cambio di Bitcoin, Litecoin o Ethereum. È un processo naturale, in quanto è simile a una transazione bancaria convenzionale.

Con Coinbase i possessori di Bitcoin non utilizzano il proprio portafoglio full node. Invece, il loro saldo è gestito dalla piattaforma exchange che facilita le transazioni.

Gli exchange possono essere un modo rapido per iniziare ad avere familiarità con le nuove altcoin. Alcuni exchange richiedono prima che tu abbia dei Bitcoin e poi te li scambieranno con un’altcoin, mentre altri, come Coinbase, convertiranno per te i tuoi soldi in valuta virtuale.

Lo svantaggio di Coinbase è che la piattaforma consente lo scambio soltanto di Bitcoin, Ethereum e Litecoin. Ma ci sono altri come Kraken che hanno un portafoglio più ampio che include Ripple, Monero, Dash, ZCash, Dogecoin e molte altre.

Guadagna o richiedi altcoin (quasi) gratuitamente

Ci sono diversi modi per entrare a far parte della comunità degli investitori in altcoin senza scambiare un’altra valuta.

Ad esempio, Dogecoin è disponibile giocando a dei giochi online all’indirizzo freedogecoin.com. Se hai un sito web e puoi ospitarvi della pubblicità, allora potresti avere un nuovo flusso di entrate Litecoin. Se presti attenzione alle altcoin di nuova concezione, dovrebbero offrire altri nuovi modi creativi per attirare nuovi utenti.

Offri lavoro in cambio di pagamenti in altcoin

Proprio come Bitcoin paga i suoi miner per elaborare nuovi algoritmi della blockchain, anche le altcoin hanno compiti simili da realizzare.

Reddit ha un portale di lavoro in criptovalute che potresti trovare utile se hai affinità con i computer e la matematica. Potresti anche non avere bisogno dei computer o dei dispostivi ad altre prestazioni che utilizzano i miner di Bitcoin.

L’intera offerta di Bounty0x si basa su una piattaforma di cacciatori di taglie (bonus) e di campagne che vengono pubblicate. I “cacciatori” completano dei compiti e in cambio ottengono la valuta BNTY.

15 delle altcoin più richieste

Con più 1.000 altcoin diverse, non possiamo analizzarle tutte. Vale anche la pena notare che il mercato delle criptovalute è sempre in continua evoluzione, con nuove valute lanciate regolarmente e altre che falliscono.

Detto questo, esaminiamo alcune delle altcoin più importanti o particolari che meritano uno sguardo più da vicino nel periodo in cui viene redatto questo articolo.

Namecoin

Namecoin guadagna la posizione uno nell’elenco, in qualità di prima altcoin. È stata introdotta nel 2011 e, per un breve periodo, è stata l’unica alternativa al Bitcoin.

Si prefiggeva lo scopo di migliorare la sicurezza e la privacy di Internet. Namecoin ha anche introdotto il concetto di mining combinato in cui un miner può dedicarsi contemporaneamente a diverse criptovalute, anziché dedicare tutte le proprie risorse a un solo progetto.

Namecoin
Introduzione
2011
Creatore
Vinced(pseudonym)
Sito web
namecoin.org
Simbolo
NMC
Capitalizzazione di mercato
36.816.980 $
Caratteristiche principali
Tetto massimo di 21 milioni di unità come il Bitcoin; mining combinato; controllo DNS e privacy; prima altcoin

Ethereum

Ethereum è una delle altcoin più conosciute, oltre ad essere più accessibile di molte altre. Puoi acquistarla e venderla su Coinbase insieme a Bitcoin e Litecoin.

La differenza più significativa tra Ethereum e Bitcoin è che Ethereum si concentra sull’innovazione. Consente di costruire applicazioni decentralizzate basate sulla tecnologia blockchain introdotta da Bitcoin. Quindi, anche se la premessa di base di una criptovaluta privata sia la stessa, dal momento che Ethereum offre monete conosciute come “etere”, può essere utilizzato anche per altri progetti.

Puoi utilizzare la valuta per crowdfunding o vendite anticipate o un nuovo prodotto o servizio. Puoi creare un’organizzazione virtuale completamente nuova. Puoi anche imparare il linguaggio Solidity per progettare la tua criptovaluta.

Ethereum
Introduzione
2015
Creatore
Ethereum Foundation (associazione svizzera senza scopo di lucro)
Sito web
ethereum.org
Simbolo
ETH
Capitalizzazione di mercato
83.099.301.468 $
Caratteristiche principali
Tecnologia differente da quella del Bitcoin; EVM (Ethereum Virtual Machine) legge ed esegue bytecode; ha richiesto il lancio di Enterprise Ethereum Alliance che mette in contatto i leader e le startup di Fortune 500 che sostengono la blockchain in diversi modelli commerciali

Dogecoin

Dogecoin deve il suo nome all’espressione inglese “doggy coin”, ovvero “moneta del cagnolino”, ha come simbolo una mascotte ispirata al meme di un cane giapponese Shiba Inu. Doge è la mascotte e dà a questa altcoin un tocco più spensierato.

La comunità è ciò che distingue Dogecoin, in quanto esiste una comunità Reddit e la Dogecoin Foundation, un’organizzazione senza scopo di lucro che contribuisce alla beneficenza e finanzia diverse cause. Naturalmente, entrambe le organizzazioni sono state progettate per promuovere questa particolare criptovaluta, ma anche per esercitare un’influenza positiva complessiva.

Dogecoin
Introduzione
2013
Creatore
Billy Markus e Jackson Palmer
Sito web
dogecoin.com
Simbolo
DOGE
Capitalizzazione di mercato
549.451.874 $
Caratteristiche principali
Impostazione del portafoglio facile e veloce; tema con una mascotte; la comunità di utenti Dogecoin inclusa la Dogecoin Foundation

Ripple

Ripple è un’altcoin da seguire nel 2019. Dalla sua creazione nel 2012, il suo valore è aumentato del 28.000% (nessun errore di battitura qui). Ha chiuso il 2017 con un aumento del 33% a dicembre ed è riuscito a evitare i flussi e riflussi che hanno vissuto Bitcoin e altri.

Invece di un sistema di proof of work come Bitcoin, Ripple usa un metodo di consenso per convalidare i suoi saldi contabili e offre trasferimenti quasi istantanei (non ti sembrano quasi istantanei cinque secondi?).

Di recente ha collaborato con alcune banche e con American Express e ha disposto alcuni fondi speculativi dedicati.

Ci sono voci secondo cui Coinbase voglia includere anche Ripple alla propria gamma di prodotti, ma attualmente può essere acquistato sui portali di BitStamp e Kraken.

Ripple
Introduzione
2012
Creatore
Chris Larsen e Jed McCaleb
Sito web
ripple.com
Simbolo
XRP
Capitalizzazione di mercato
40.353.473.416 $
Caratteristiche principali
Trasferimento trasparente di denaro tra dollari USA, yen, Litecoin e Bitcoin; trasferimenti istantanei senza sistema proof of work; aumento di valore del 28.000%

Litecoin

C’è chi dice che Litecoin potrebbe essere riassunto come “quattro volte Bitcoin”. Non quattro volte meglio, ma quattro volte più veloce e ha un numero di monete disponibili quattro volte maggiore.

Il completamento di una transazione Litecoin può richiedere soltanto due minuti, ciò la rende un’altcoin molto interessante per utenti privati e aziendali. Bitcoin e Namecoin hanno un limite massimo di 21 milioni di unità, mentre Litecoin 84 milioni.

Alcuni casinò online hanno ora aggiunto Litecoin alle proprie opzioni di pagamento e dovresti riuscire ad acquistarli o venderli facilmente attraverso alcuni exchange.

Litecoin
Introduzione
2011
Creatore
Charlie Lee e il team principale di sviluppo di Litecoin
Sito web
litecoin.org
Simbolo
LTC
Capitalizzazione di mercato
8.260.874.882 $
Caratteristiche principali
Transazioni completate in due minuti; comunità di Litecoin attraverso i forum e Reddit; utilizza un algoritmo chiamato Skrypt

IOTA

IOTA (Internet of Things Application) collabora con aziende come Microsoft e Fujitsu, offrendo il primo mercato di dati accessibile al pubblico. IOTA utilizza Tangle, che è un libro mastro senza blocchi, invece della tradizionale blockchain di tipo Bitcoin. Invece di eseguire il mining, IOTA richiede a chiunque invii una transazione di verificarne altre due casuali.

È un’altcoin relativamente nuova e non è possibile acquistarla direttamente con i soldi, neanche attraverso gli exchange. Devi prima possedere dei Bitcoin o Ethereum e poi scambiarli con IOTA attraverso un exchange come Bitfinex o Binance.

IOTA
Introduzione
2017
Creatore
Dominik Schiener e David Sønstebø
Sito web
iota.org
Simbolo
MIOTA
Capitalizzazione di mercato
5.020.332.007 $
Caratteristiche principali
Utilizza un libro mastro senza blocchi chiamato Tangle e gli utenti verificano altre transazioni casuali; prevede di capitalizzare i dati di Internet of Things con piani di vendita ad altre società

Zcash

Zcash è stato sviluppato dal codebase di Bitcoin Core con l’intento di fornire una criptovaluta ancora più sicura. Se il Bitcoin è l’http:// delle criptovalute, Zcash può essere considerato l’https://, in quanto offre un livello di sicurezza più elevato.

Inizialmente era conosciuto come Zerocoin e si basa sul mining, ma a differenza del Bitcoin, quando è stato lanciato non prevedeva il mining. Invece, c’era e c’è ancora un gruppo di investitori che ha fornito un finanziamento complessivo di 1 milione di dollari per far decollare il progetto. In cambio del denaro iniziale, il team riceve una ricompensa del 10% durante i primi quattro anni di attività.

Zcash ha un limite di 21 milioni di unità, l’attività di mining dovrebbe essere completata nel 2032.

Zcash
Introduzione
2016
Creatore
consulenti e ingegneri di ZECC
Sito web
z-cash
Simbolo
ZEC
Capitalizzazione di mercato
1.528.585.376 $
Caratteristiche principali
Valuta fungibile; si prefigge un livello più elevato di sicurezza e di anonimato rispetto al Bitcoin o altre altcoin

Cardano

Cardano fornisce una criptovaluta chiamata Ada, ma è anche una piattaforma tecnologica costruita a strati. Con il tempo sarà in grado di gestire le attuali applicazioni finanziarie su scala globale.

Come afferma il sito web di Cardano, fornisce “la prima prova tangibile sicura di un algoritmo esaminato da accademici”.

Cardano
Introduzione
2017
Creatore
Charles Hoskinson e Jeremy Wood (attraverso Input-Output Hong Kong)
Sito web
cardanohub.org
Simbolo
ADA
Capitalizzazione di mercato
10.459.395.088 $
Caratteristiche principali
Scalabilità e accessibilità; si basa sulla regolazione dell’equilibrio tra la privacy e il decentramento

Steem

Gli sviluppatori responsabili di BitShares e EOS hanno creato un’altra altcoin lanciata nel 2016. Steem è però piuttosto diversa dalle altre. La sua offerta è unica e molto discussa.

La criptovaluta di Steem è in cima al blog e al sito di social media chiamato Steemit. Fornisce token noti come Steem e Steem Dollars che vengono utilizzati in modo simile ad altre altcoin. Esiste però un terzo componente noto come Steem Power che rappresenta l’interesse e viene utilizzato solo all’interno della community di Steem.

I contributi testuali sono presentati all’interno della blockchain e gli autori e i curatori vengono retribuiti per il lavoro svolto in base alla loro reputazione all’interno del sistema.

Steem
Introduzione
2016
Creatore
Ned Scott e Dan Larimer
Sito web
steemit.com
Simbolo
SBD; STEEM
Capitalizzazione di mercato
40.250.242 $ (SBD); 1.026.306.074 $ (STEEM)
Caratteristiche principali
Utilizza un conto e non un portafoglio; maggiore attenzione al contributo alla comunità e alla spesa piuttosto che all’accumulo; i titolari dei conti possono guadagnare ricompense in base a un sistema di votazione; offre la possibilità di guadagnare interesse

NEM

NEM (New Economy Movement) offre una criptovaluta chiamata XEM che può adattarsi a molte altre applicazioni per usi diversi attraverso il sistema di NEM, Smart Asset System. NEM era all’inizio un fork dell’altcoin NXT e offre blocchi che vengono completati ogni 60 secondi.

NEMPay è uno dei servizi forniti da NEM con XEM. Questo servizio è un sistema unico nel suo genere paragonabile a PayPal. Le aziende potrebbero personalizzarlo con il loro logo e in sostanza disporre di singoli prodotti di pagamento peer-to-peer personalizzati.

Ciò che lo rende diverso da Bitcoin è che utilizza un algoritmo di “Proof of Importance” (Prova di importanza, mentre Bitcoin è basato su “Proof of Work” (Prova di lavoro). Altre applicazioni possibili per NEM e XEM sono i servizi di deposito a garanzia, mercati azionari e pagamenti mobili.

NEM
Introduzione
2015
Creatore
Utopian Future
Sito web
nem.io
Simbolo
XEM
Capitalizzazione di mercato
4.851.494.999 $
Caratteristiche principali
Adattabile a molte altre applicazioni; NEMPay consente agli utenti di creare il proprio servizio di pagamenti per portafogli elettronici tipo PayPal; utilizza un sistema Smart Asset System

Stellar

Il marchio Stellar è composto da tre modelli aziendali. Uno è la Stellar Network, una rete open source di proprietà della comunità che elabora le transazioni finanziarie. Il secondo è Stellar.org, l’organizzazione senza scopo di lucro che collega le persone a servizi finanziari a basso costo e favorisce lo sviluppo delle attività commerciali personali. Il terzo è l’altcoin, precedentemente chiamata Stellar, ma ribattezzata Lumen (XLM) per evitare confusione.

Tutte e tre le componenti possono funzionare insieme o separatamente e la rete può essere utilizzata da chiunque senza costi aggiuntivi.

Nel 2014, quando Lumen si chiamava ancora Stellar, l’organizzazione lanciò 100 miliardi di monete. Ogni transazione Lumen ha una commissione di trasferimento pari a 0,00001 XLM che funge da token di sicurezza per impedire intrusioni. Le spese vengono ridistribuite nuovamente nel sistema, ma Stellar si affida alla commissione obbligatoria e ai clienti che mantengono sempre un saldo minimo di 1 Lumen per implementare le misure di sicurezza e di protezione.

Stellar
Introduzione
2014
Creatore
Bartek Nowotarski
Sito web
stellar.org
Simbolo
XLM
Capitalizzazione di mercato
7.274.198.021 $
Caratteristiche principali
Tecnologia finanziaria open source; organizzazione senza scopo di lucro con contributi di Blackrock, Google.org e Fast Forward; sicurezza supportata da una piccola commissione di trasferimento e requisiti minimi di saldo; frequenti regali in Lumen per incentivare nuovi utenti

OriginTrail

Una delle più recenti piattaforme blockchain offre un nuovo approccio alle catene di fornitura.

OriginTrail è tutta incentrata sulla trasparenza nella catena di fornitura. Collega prodotti e servizi a livello globale e mantiene delle tracce (una sorta di impronte digitali) delle transazioni nella blockchain. Tutti i dati sono sincronizzati, riducendo il rischio di furti o manipolazioni. I servizi possono essere negoziati e le informazioni in tempo reale vengono archiviate in un hub centrale.

L’organizzazione ha raccolto 17.928,3 ETH nelle proprie campagne di prevendita e crowdfunding, raggiungendo il 17 gennaio 2018 i propri obiettivi di finanziamento. Ha aperto la propria attività, a cominciare dall’industria alimentare. Tuttavia, la piattaforma può adattarsi a qualsiasi catena di fornitura dei prodotti.

OriginTrail
Introduzione
2018
Creatore
Zarko Stamenic (product designer), Tomaž Levak (co-fondatore)
Sito web
origintrail.io
Simbolo
TRAC
Capitalizzazione di mercato
47.629.062 $
Caratteristiche principali
Rete peer-to-peer decentralizzata fuori di catena; incentrata sulla trasparenza nelle catene di fornitura dei prodotti; può funzionare su qualsiasi sistema informatico

Bounty0x

Di tutte le varie altcoin discusse qui, l’offerta di Bounty0x potrebbe essere la più semplice e diretta da comprendere.

Come suggerisce il termine inglese bounty (taglia, ricompensa), Bounty0x è una piattaforma decentralizzata di cacciatori di taglie (bonus). I token sono i bonus e consentono agli ospiti di inviare nuove campagne di premi e ai cacciatori di bonus di partecipare e richiedere ricompense per i compiti che hanno completato con successo.

Esistono tre tipologie di bonus.

Automatizzato
attività di base come seguire su Twitter, mettere mi piace su Facebook o inviare link di affiliazione
Sceriffo
questi richiedono un maggiore impegno nel tempo e possono essere attività come postare video su YouTube, scrivere articoli, fare delle traduzioni, pubblicare dei post su Reddit, ecc.
Super
un super bonus può essere disponibile per le attività relative ai siti web, come miglioramenti, sicurezza, nuove funzionalità, bug, design, ecc., ma può anche essere un compito di espansione. Un bonus potrebbe anche essere assegnato per una nuova scoperta scientifica, come curare una malattia o progredire in una modalità di guarigione, così come affrontare qualsiasi altra sfida.

Come OriginTrail, anche Bounty0x si concentra su contratti intelligenti. È il prodotto di una grande squadra con una reputazione stellare.

Bounty0x
Introduzione
2017
Creatore
Angelo Adam, Pascal Thellmann, Deniz Dalkilic
Sito web
bounty0x.io
Simbolo
BNTY
Capitalizzazione di mercato
17.139.542 $
Caratteristiche principali
Per guadagnare dei BNTY occorre partecipare e completare con successo varie campagne; i bonus sono per propositi su piccola scala e impegnativi; approccio entusiasmante e innovativo per le aziende che offrono lavoro a contratto

Piattaforma DeepBrain

Abbiamo visto che le altcoin vari obiettivi, come premi, la gestione delle catene di prodotti e un mercato di dati accessibile al pubblico. DeepBrain approfondisce il mondo dell’intelligenza artificiale: è la prima piattaforma di calcolo di intelligenza artificiale basata sulla blockchain.

La piattaforma cloud DeepBrain può essere paragonata ad Alexa di Amazon e ha anche guadagnato 100 clienti in pochi mesi. Fornisce piattaforme di trading e scambio basate sull’intelligenza artificiale e si impegna ad aiutare le imprese a utilizzare e a sviluppare pienamente la potenza dell’intelligenza artificiale. La società ritiene di poter ridurre i costi di calcolo del 70%.

DeepBrain opera con contratti intelligenti (smart contract) basati su NEO (vedi la prossima altcoin illustrata) e utilizza monete o token DBC per premiare i miner, nonché per l’acquisto di potenza di calcolo e dati.

La vendita pubblica iniziale di DBC si è svolta a dicembre 2017 e l’intera dotazione di 420.000.000 unità è stata esaurita in sole 3 ore e mezza dagli investitori che scambiavano NEO per DBC.

Il team di DeepBrain Chain è noto per aver presentato Smart360, ovvero l’assistente vocale cinese nel 2012. Smart360 è stato lanciato sul mercato ben sei mesi prima della versione cinese Siri.

Piattaforma Deepbrain
Introduzione
2017
Creatore
Team principale di DeepBrain Chain
Sito web
deepbrainchain.org
Simbolo
DBC
Capitalizzazione di mercato
91.168.200 $
Caratteristiche principali
Prima piattaforma di calcolo basata su intelligenza artificiale; prevede di ridurre i costi di calcolo dell’intelligenza artificiale del 70%; proprietà dei dati e diritti di utilizzo identificati e protetti dalla tecnologia blockchain

NEO

Volevamo chiudere con NEO, perché è una criptovaluta da seguire. Agli inizi del 2019, quando le altre altcoin stavano registrando significativi cali di valore, NEO stava guadagnando terreno.

NEO era stato inizialmente lanciato come Antshares nel 2014, ma il nome è stato presto modificato per avere un impatto più attraente. Neo potrebbe essere familiare ai nostri lettori che hanno visto Matrix. In greco il termine significa “nuovo e giovane” e quindi si adatta molto meglio a questa nuova tecnologia. Comunque evoca una sensazione di progresso e lungimiranza.

L’obiettivo di NEO è una nuova economia intelligente con contratti intelligenti, beni materiali digitalizzati, ecc. Inoltre, introduce il maggior numero di elementi fisici possibili nel mondo virtuale, attraverso una piattaforma open source e l’uso di una valuta convenzionale come valuta interna.

In totale ci sono 100 milioni di token NEO e possono essere utilizzati per produrre token di GAS che funzionano come risorse energetiche che consentono di pagare lo sviluppo e l’emissione di contratti intelligenti all’interno della piattaforma.

NEO
Introduzione
2014
Creatore
Da Hongfei e Erik Zhang
Sito web
neo.org
Simbolo
NEO
Capitalizzazione di mercato
7.252.960.000 $
Caratteristiche principali
Utilizza una blockchain; l’intento è quello di costruire ed espandere una nuova economia intelligente, compresi i contratti intelligenti (gli accordi legali sono stati convertiti in codice); una piattaforma centralizzata/decentralizzata

Prima di scambiare la tua valuta legale per una criptovaluta

Il nostro breve elenco di 15 criptovalute alternative è soltanto un piccolo assaggio delle altcoin più innovative e discusse fino ad oggi. Leggendo questo articolo, puoi renderti conto che le altcoin hanno uno scopo ben più ampio di un semplice investimento finanziario.

Le aziende utilizzano i token e la tecnologia blockchain per rinnovare il modo in cui facciamo affari. Incentivano le innovazioni, creano posti di lavoro e finanziano organizzazioni senza scopo di lucro.

Dato che la valutazione fluttua e sempre più altcoin entrano nel mercato virtuale, è consigliabile che tu faccia le tue ricerche. Per alcuni progetti, puoi persino iniziare senza investire i tuoi soldi.

Alcune altcoin possono essere acquistate in maniera tradizionale, mentre altre richiedono lo scambio con un’altra criptovaluta. Ad esempio, DeepBrain ha accettato NEO per il lancio e OriginTrail faceva inizialmente affidamento su Ethereum per mettere in moto le cose.

Per ulteriori informazioni sulle altcoin

Le altcoin possono essere un investimento entusiasmante, ma il concetto di criptovaluta all’inizio potrebbe essere un aspetto un po’ scoraggiante. Nella nostra guida alle criptovalute abbiamo incluso un’introduzione completa che potresti trovare utile. Di fatto questa guida contiene molte cose interessanti!

Un’altra risorsa utile è CoinMarketCap. Si tratta un ottimo sito web che fornisce prezzi e capitalizzazioni dei mercati aggiornati.